Sandra Falzone - Centro Ceral

Vai ai contenuti
Dott.ssa Sandra Falzone

Psicologa  Logopedista

TITOLI ACCADEMICI

Diploma di Laurea in Logopedia (Istituto di Ortofonologia di Roma,1993) con votazione di 100/100 con lode.

Laurea di primo livello in Logopedia (l’Università di Torvergata, Roma 2003) con votazione 110/110.

Laurea Triennale in Psicologia dello Sviluppo (Università di Chieti, 2009)

Laurea Magistrale in Psicologia Clinica (Università di Chieti, 2011)

Master Annuale “L'approccio cognitivo-comportamentale ai disturbi dell'età evolutiva” presso direzione Prof. Fabio Celi (Istituto IPSICO Firenze, 2012) Scuola di Specializzazione Quadriennale in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale (Istituto Watson Torino,  2016)

APPROFONDIMENTI E AGGIORNAMENTI SCIENTIFICI

2° Convegno Italiano per il bambino Disattento e      Iperattivo”
A.I.D.A.I. ONLUS, Firenze, 2000
“Corso sulle Disfonie” Centro Ricerche e Studi Amplifon e Sezione di Audiologia e di Foniatria dell’Università di Torino. MI, 2000
“Corso sulle Disfagie e disturbi della deglutizione” Centro Ricerche e Studi Amplifon e Sezione di Audiologia e di Foniatria dell’Università di Torino. MI, 2000
ConvegnoL’angelo ferito: il bambino autistico, la sua      famiglia, la rete dei servizi”. Presidenza      del Consiglio, l’Azienda USL di Rimini, il Comune di Rimini, la Provincia      di Rimini, l’Università di Bologna Dipartimento Scienze dell’Educazione, Rimini, 2000
Conferenza      di consenso Per      un patto di solidarietà tra famiglie, servizi e istituzioni”. Presidenza del Consiglio, l’Azienda USL di Rimini,      il Comune di Rimini, la Provincia di Rimini, l’Università di Bologna Dipartimento Scienze dell’Educazione, Rimini, 2000
Sindromi Autistiche e Sindrome di Rett: causa e cure”
Azienda ospedaliera Senese e Università degli Studi di Siena, 2001
18° Congresso Nazionale S.I.NP.I.A.”. Villasimius, 2001
3° Convegno Italiano per il bambino Disattento e      Iperattivo”. A.I.D.A.I. ONLUS, Roma 29/09/2001
XI Congresso sui disturbi dell’apprendimento”. A.I.R.I.P.A. ONLUS presso l’Università degli Studi di Udine, 2002
Balbuzie: dalla diagnosi alla terapia. Il ruolo del logopedista nella riabilitazione del paziente disfemico”. A.R.L.L. Roma, 2003
2° Convegno Italiano A.I.F.A.: ADHD dalla clinica,  alla scuola, alla famiglia. Firenze, 2003
Percorsi in logopedia: l’apprendimento in condizioni patologiche o devianti”. Federazione Logopedisti Italiani, Firenze 2003
“Le difficoltà di apprendimento delle competenze numerico aritmetiche”. Med Learning Fisioair, Roma, 2004
“Disturbi delle funzioni esecutive”. Learning      Fisioair, Roma, 2004
Workshop con Russell A. Barkley: conoscere e      approfondire l’ADHD”. A.I.F.A.      ONLUS, Roma, 2004
Convegno “ Autismo,  Asperger, Alto Funzionamento e DSM-V”. Ospedale Bambino Gesù, Roma, 2013

ISTITUTI COMPRENSIVI SCOLASTICI: AGGIORNAMENTO DOCENTI
Diagnosi Precoce dei Disturbi del Linguaggio” Capranica, VT,1991-92
Età prescolare: indagine prerequisiti variabili predittive letto-scrittura“.  C.Castellana, VT 1993-94;
”Sviluppo      del Linguaggio: aspetti formali e funzionali “. Orte, VT 1993-94
“Noi      e Nostro Figlio“. Forano, Ri,1996
“Noi      e Nostro figlio”. Comune di Caprarola, VT, 1996
Linguaggio:      aspetti formali e funzionali. Intervento precoce" C. Castellana,VT, 1997  
“Il bambino iperattivo“. Magliano Sabina, RI, 1998
“Disturbo di Attenzione, Iperattività , Impulsività” C. Castellana, VT, 2001  
“Disturbi dell’autoregolazione del comportamento”. C. Castellana, VT, 2002
“Sviluppo delle competenze linguistiche e neuropsicologiche dell’apprendimento”. Magliano Sabina, RI, 2005
“Sviluppo del linguaggio ed apprendimento della L2 (seconda lingua) per bambini     stranieri ed italiani.” Civita Castellana, VT, 2012
“Apprendimento della L2 (seconda      lingua) dal nido alla scuola primaria” 138° Circolo Didattico  “G.B.  BASILE” Roma, 2012
“Sviluppo      delle competenze linguistiche e neuropsicologia dell’apprendimento. Rignano Flaminio, Roma, 2015

CORSI DI PARENT- TRAINING:
1) Sviluppo dei processi di autoregolazione del comportamento:
  • Autostima
  • Autoefficacia
  • Genitorialità: stile assertivo vs passivo aggressivo
  • Comunicazione empatica
  • Coerenza
  • Trasmissione delle regole
  • Regolazione emotiva
  • Motivazione
  • Gratificazione
  • Rinforzi

2) Sviluppo della comunicazione e del linguaggio:
sviluppo normale
sviluppo atipico
indici predidittivi
strategie d’intervento efficaci

3) Training sull’Assertività ed Autostima

4) Adolescenza e genitorialità positiva

INCARICHI PUBBLICI PER ATTIVITÀ CLINICA E DI FORMAZIONE ANNUALE NELLE SCUOLE:

  • dal 1998 al 2000 Distretto di Civita Castellana, VT
  • dal 1994 al 2000 Collevecchio, RI
  • dal 1994 al 2000 Forano, RI
  • dal 1995 al 2001 Caprarola, VT
  • dal 2014 al 2015 Rignano Flaminio, Roma
  • dal 1996 servizio ancora attivo Bassano Romano, VT

PROGETTI DI SCREENING: SCUOLA PER L’INFANZIA E PRIMARIA

1990-91  Screening per la prevenzione dei Disturbi del Linguaggio. Scuola per l’infanzia Civita Castellana I Circolo Anno

1991-92 Screening prima classe scuola primaria per la prevenzione dei disturbi della letto-scrittura. Distretto Scolastico VT8, Viterbo,

1992-93 Screening Test su 320 bambini della scuola per l’infanzia valido per la didattica  per la prevenzione dei Disturbi di Apprendimento valutazione funzioni neuropsicologiche e capacità di apprendimento. Comune di Civita Castellana, VT
1993-94 Screening Test valido per la didattica  per la prevenzione dei Disturbi di Apprendimento; Scuola per l’Infanzia Caprarola, Comune di Caprarola. VT
1994-95 Screening Test su 100 bambini della scuola per l’infanzia valido per la didattica  per la prevenzione dei Disturbi di Apprendimento Scuola per l’Infanzia Caprarola, Comune di Caprarola. VT
1994-95  Screening Test su 127 bambini della scuola per l’infanzia valido per la didattica  per la prevenzione dei Disturbi di Apprendimento Scuola per l’Infanzia Orte - Comune di Orte. VT
1996-97  Screening Test su 200 bambini della scuola per l’infanzia valido per la didattica  per la prevenzione dei Disturbi di Apprendimento: Scuola per l’Infanzia Comune  di Civita Castellana. VT
1997-98  Progetto di Continuita’ Didattica Scuola per l’Infanzia e Primaria Comune di  Civita Castellana.

attivita’ clinica Intervento di diagnosi e terapia nell’ambito delle aree:
  • cognitiva
  • linguistica
  • comunicativa
  • emotiva
  • relazionale
  • in età evolutiva ed adulta
Torna ai contenuti | Torna al menu